Cosa Vedere e Cosa Fare a Parigi

Tempo di Lettura: 6 minuti

Cosa Vedere e Cosa Fare a Parigi

Parigi è la capitale e la città più popolata della Francia, capoluogo della regione dell’ Île-de-France.

Con una popolazione di 2 229 621 abitanti è, dopo Londra, Berlino, Madrid e Roma, il quinto comune più popoloso dell’Unione Europea e, in considerazione della superficie comunale, possiede una delle più alte densità abitative del mondo. Tuttavia, l’estensione urbana della capitale francese è ben più ampia del suo territorio comunale: la sua area metropolitana, detta anche “Grande Parigi” (in francese Grand Paris), conta infatti una popolazione di circa 12 milioni di persone ed è la seconda dell’Unione europea dopo Londra.

Con oltre 28 milioni di turisti l’anno, Parigi è la città più visitata al mondo, e secondo la rivista The Economist (2010), anche la più cara.

La città si trova su un’ansa della Senna, posizione molto favorevole poiché fondamentale snodo di trasporti e traffici del continente europeo. In effetti, la posizione di Parigi al centro dei principali itinerari commerciali terrestri e fluviali le permise di diventare una delle città più influenti della Francia a partire dal X secolo.

Lungo tutto il corso della propria storia, Parigi ha saputo influenzare in modo determinante la politica, la cultura, lo stile di vita e l’economia dell’intero mondo occidentale. 

TOUR EIFFEL

Torre Eiffel - Parigi - Il Mondo Che Vorrei -

La Torre Eiffel è il monumento più famoso di Parigi, conosciuto in tutto il mondo come simbolo della città stessa e della Francia. Non credo ci sia bisogno di dare delle descrizioni di questo monumento, se andate a Parigi, una tappa alla Torre Eiffel è d’ obbligo.

MUSEO LOUVRE

Museo Louvre - Parigi - Il Mondo Che Vorrei -

Il museo è ospitato nel Palais du Louvre, l’ex sede dei reali francesi, situato nella sponda destra della Senna.

Il Palazzo del Louvre, lentamente si è evoluto verso lo status di museo d’arte durante la Rivoluzione Francese alla fine del XVIII secolo. Da allora, il Louvre è cresciuto sino a diventare indiscutibilmente il museo più visitato al mondo nonché un simbolo durevole dell’eccellenza artistica della Francia.

ARCO DI TRIONFO

Arco di Trionfo - Parigi - Il Mondo Che Vorrei -

L’Arco di Trionfo è uno dei più belli e famosi monumenti di Parigi, che rende onore a chi ha combattuto per la Francia. E’ presente anche la tomba al milite ignoto.

L’Arco di Trionfo si trova nella parte ovest degli Champs-Elysees, il viale più famoso della città, e si innalza nella piazza Charles De Gaulle, conosciuta formalmente come Place de l’Étoile.

CATTEDRALE DI NOTRE DAME

Cattedrale di Notre Dame - Parigi - Il Mondo Che Vorrei -

Notre Dame, la cattedrale di Parigi, è uno dei più belli e conosciuti monumenti della città. Seguire la Messa o un concerto religioso, nella cattedrale assume tutta un’altra dimensione. La Cattedrale di Notre Dame è senza dubbio la più bella cattedrale gotica al mondo nonché la più famosa. Progettata nel 12° secolo e completata nel 14°, era il cuore pulsante della Parigi medievale. Dopo un periodo di abbandono, essa ha ricatturato l’immaginazione popolare quando nel 19° secolo lo scrittore Victor Hugo l’ha immortala nel libro “Il Gobbo di Notre Dame”.

La Cattedrale di Notre Dame si trova nell’isola Ile de la Cité (isola della città), l’area di Parigi che divide la città nella riva sinistra e nella riva destra della Senna, ed è sede dell’arcivescovo di Parigi. E’ possibile anche salire nelle torri di Notre Dame, percorrendo 387 scalini: la vista che si aprirà dall’alto dei 69 metri, mostrerà una Parigi spettacolare.

REGGIA DI VERSAILLES

Reggia di Veirsalles - Parigi - Il Mondo Che Vorrei -

La reggia di Versailles, detta anche palazzo o castello di Versailles o semplicemente per antonomasia Versailles, è un’antica e grandiosa residenza reale dei Borbone di Francia situata nella cittadina di Versailles, nel dipartimento delle Yvelines, posta a circa 20 chilometri a sud di Parigi e sorta proprio grazie alla presenza della reggia.

Il castello è costituito da una serie di elementi armonizzati architettonicamente insieme. Esso si articola su una superficie di 63.154 m², contenenti oltre 2.300 oggetti di cui, attualmente, 1000 sono pezzi da museo.




 

CHAMPS-ELYSEES

Champs-Elysses - Parigi - Il Mondo Che Vorrei -

Quando si parla di Parigi non si può non menzionare gli Champs-Élysées, il viale europeo più famoso al mondo.

La passeggiata di Parigi prende il nome dai Campi Elisi, che, secondo la mitologia greco e romana, erano il “paradiso” in cui stavano le anime dei morti ben voluti dagli dei.

Si tratta di un viale largo e maestoso di oltre 1900 metri, nato nel 1616 per volere di Maria de’ Medici. La seconda moglie di Enrico IV, re di Francia, in questo spazio, che anticamente era formato da semplici campi, decise di creare una lunga passeggiata alberata, che venne progettata dall’architetto La Notre.

Nel corso degli anni gli Champs-Élysées sono diventati una passeggiata molto frequentata, prima da nobili e da re e regine e, poi, dal 1828, quando il viale divenne proprietà della città, da tutti i parigini.

Breve Descrizione dei Parchi DisneyLand

DisneyLand - Parigi - Il Mondo Che Vorrei -

Il parco dei divertimenti Disneyland si trova 32 km a est di Parigi e si può raggiungere facilmente in auto, con i mezzi pubblici e con la navetta messa a disposizione dallo stesso parco (a pagamento).

Disneyland Paris è una delle attrazioni più visitate nella regione ed è un’ottima tappa. In particolare per chi viaggia insieme a bambini o per chi desidera una “vacanza nella vacanza” separandosi dai musei e dalla grande città per rifugiarsi in un mondo di fiabe e colori. Meta anche per i grandi con le fantastiche attrazioni di cui dispone.

In questo Disneyland francese potete trovare il Disney Park con le sue attrazioni (Frontierland, Adventureland, Fantasyland, Discoveryland, Main Street U.S.A.), parate e spettacoli; il Parco Walt Disney Studios (aperto nel 2002) dedicato al mondo del cinema e della televisione, con 4 studi “cinemato-magici” e possibilità, tra le altre cose, di incontrare i personaggi Disney.

 

SACRO CUORE A MONTMARTRE

 

Completata nel 1914, la Basilica del Sacro Cuore si trova nel bellissimo quartiere di Montmartre, che è il punto più alto della città. La chiesa è dedicata ai 58.000 soldati che persero la loro vita durante la guerra Franco-Prussiana. Paul Abadie fu l’architetto che si aggiudicò la commessa della costruzione nel 1873 e due anni dopo iniziarono i lavori, tra molti dibattiti sulla sua legittimità e con il terrore che venisse considerata come un’incessante provocazione alla guerra civile. Al giorno d’oggi, il Sacro Cuore è uno dei monumenti da non perdere a Parigi ed è famosa per i suoi vistosi interni fatti di mosaici d’oro.

Trovandosi in una collina, il quartiere del Sacro Cuore, offre molte spettacolari vedute di Parigi. I suoi caffé e ristoranti, Saint-Pierre de Montmartre e i suoi pittori in Place du Tertre, attraggono molti turisti.

 

LA VILLETTE

 

Un concentrato di attrazioni dove annoiarsi è semplicemente impossibile: tra la Città della Scienza (non un museo qualsiasi ma il più grande d’Europa), la fantastica Géode (un cinema in una enorme palla di vetro perfetta per foto da manuale), la Città della Musica, un circo e tante altre strutture da esplorare, la vostra gita si trasformerà in un’esperienza a cinque stelle.

Geode

geode - Parigi - Il Mondo Che Vorrei -

 

La Gèode è un museo di scienza e tecnica che viene usato anche come cinema per vedere film a 180 gradi ed è a forma sferica, situato nel Parc de la Villette, nel XIX arrondissement di Parigi. Al giorno d’oggi rappresenta una delle migliori innovazioni della città in campo architettonico, importante anche a livello culturale e scientifico.

 

IL MURO DELL’AMORE

 

In francese si chiama “Le mur des Je t’aime”, tanto per rendere ancora più chiaro il suo significato e il suo posto d’onore nella città più romantica di tutte. Bisognerebbe definirlo un monumento “interattivo”, visto che quando ci si arriva davanti, e si cominciano a leggere quelle tre paroline magiche in mille lingue diverse, restare fermi è impossibile: largo ad abbracci e baci, non costano nulla e sono perfetti per dare una bella svolta alla vostra passeggiata!

 

Qui puoi trovare la guida completa di Parigi